Benvenuti nel sito dello Studio Bertassi Giovanni

Domestici: dal 1° al 10 aprile 2019 pagamento contributi 1° trimestre


L’Inps comunica che dal 1° al 10 aprile 2019 sarà possibile pagare i contributi del 1° trimestre 2019 dei lavoratori domestici.


I datori di lavoro domestico possono adempiere al pagamento dei contributi direttamente online tramite il portale dei pagamenti. Il servizio online prevede, attraverso il citato Portale, il pagamento dei contributi relativi a un singolo rapporto di lavoro con l’utilizzo del codice fiscale del datore di lavoro e il codice del rapporto di lavoro senza la necessità di possedere il PIN oppure il pagamento dei contributi relativi a uno o più rapporti di lavoro tramite il codice fiscale del datore di lavoro e il PIN, che può essere richiesto attraverso lo specifico servizio online. In questo caso la procedura permette di visualizzare tutti i rapporti di lavoro che fanno capo all’utente.
Una volta avvenuta l’autenticazione, è proposto l’importo complessivo per il trimestre in scadenza, calcolato in base ai dati comunicati all’assunzione o successivamente variati con l’apposita comunicazione.
Dopo aver visualizzato tale importo, l’utente potrà individuare la modalità preferita con la quale effettuare il pagamento, scegliendo:
– la modalità online pagoPA, con carta di credito, carta di debito oppure conto corrente bancario;
– il bollettino MAV inviato dall’INPS. Il bollettino può altrimenti essere generato direttamente online tramite il portale dei pagamenti all’interno della sezione lavoratori domestici; presso le aree di front office delle sedi INPS, utilizzando lo sportello automatico per il cittadino con autenticazione mediante tessera sanitaria;
– l’avviso di pagamento pagoPA generato online tramite il portale dei pagamenti all’interno della sezione lavoratori domestici.
In alternativa, è possibile rivolgersi ai soggetti aderenti al circuito “Reti Amiche”.